Vi invitiamo ad aggiornare il vostro browser.

Il suo Browser non supporta gli attuali standard del web. Per questo motivo si possono verificare degli errori di visualizzazione e dei comportamenti inattesi di questo sito. Per utilizzare questo sito senza problemi le consigliamo ai attualizzare il suo browser.

Vi invitiamo ad aggiornare il vostro browser.

Il suo Browser non supporta gli attuali standard del web. Per questo motivo si possono verificare degli errori di visualizzazione e dei comportamenti inattesi di questo sito. Per utilizzare questo sito senza problemi le consigliamo ai attualizzare il suo browser.

Verticale ed orizzontale

La distribuzione della luminosità tra pavimento, pareti e soffitto consente di accentuare le superfici verticali od orizzontali con l'illuminazione. Ciò può facilitare l'orientamento, separare le aree funzionali o contribuire alla definizione degli spazi. Gli apparecchi da incasso nel soffitto disposti lungo la parete generano sulle superfici verticali una distribuzione asimmetrica uniforme dell'intensità luminosa. Gli altri downlight irradiano la luce sul pavimento con distribuzione simmetrica a fascio largo. I faretti accentuano inoltre dei singoli oggetti per creare dei contrasti di luminosità sulle superfici verticali od orizzontali. Gli apparecchi a parete costituiscono un'opzione per l'illuminazione del soffitto.

Verticale ed orizzontale

Verticale ed orizzontale: Situazione 1

La combinazione dell'illuminazione delle superfici verticali ed orizzontali crea una sensazione di equilibrio e piacevolezza dell'ambiente. La parete luminosa sullo sfondo accentua la profondità della stanza. L'illuminazione generale con i downlight non è differenziata tra la zona con tavolo e sedie e le superfici del pavimento.

Verticale ed orizzontale

Verticale ed orizzontale: Situazione 2

Se l'illuminazione di tavolo e sedie è ottenuta con degli accenti, nell'ambiente si creano delle isole luminose. La parete luminosa laterale crea una maggiore ampiezza in primo piano e sposta la focalizzazione dello spazio.

Verticale ed orizzontale

Verticale

L'illuminazione diffusa delle pareti orienta l'attenzione su di esse. Dalla luminosità delle superfici laterali che delimitano l'ambiente risulta una sensazione di ampiezza dello spazio. La prosecuzione dell'illuminazione diffusa delle pareti sulla parete di fondo collega il primo piano con lo sfondo. La distribuzione omogenea dell'illuminazione sulla parete lungo tutta la sua altezza e larghezza porta la parete in primo piano nella sua interezza. Con l'illuminazione con la sola luce incidente sulle pareti lo spazio assume un carattere indifferenziato.

Verticale ed orizzontale

Illuminazione delle superfici orizzontali: Pavimento

L'illuminazione del solo pavimento, con la sola componente di illuminazione delle superfici orizzontali, infonde la sensazione complessiva di un ambiente buio. Un grado contenuto di riflessione del pavimento rafforzerebbe ulteriormente questa sensazione.

Verticale ed orizzontale

Illuminazione delle superfici orizzontali: Soffitto

L'illuminazione indiretta con dei washer per soffitti coinvolge invece il soffitto come superficie orizzontale superiore, dando una sensazione di maggiore altezza dell'ambiente. Diversamente che con i downlight, i mobili ricevono un'illuminazione diffusa.