Vi invitiamo ad aggiornare il vostro browser.

Il suo Browser non supporta gli attuali standard del web. Per questo motivo si possono verificare degli errori di visualizzazione e dei comportamenti inattesi di questo sito. Per utilizzare questo sito senza problemi le consigliamo ai attualizzare il suo browser.

Vi invitiamo ad aggiornare il vostro browser.

Il suo Browser non supporta gli attuali standard del web. Per questo motivo si possono verificare degli errori di visualizzazione e dei comportamenti inattesi di questo sito. Per utilizzare questo sito senza problemi le consigliamo ai attualizzare il suo browser.

Shop

Shop – La luce per il mondo degli acquisti

Illuminazione negli ambienti interni ed esterni del commercio al dettaglio, del commercio di alimentari, dei centri commerciali e delle concessionarie automobilistiche

Nell'era dello shopping on-line il punto di forza dei negozi specializzati nella vendita al dettaglio sta nell’offrire un’esperienza reale del marchio e del prodotto. La luce non si limita a presentare i prodotti, ma determina anche l’atmosfera, intensificando in modo definitivo ed immediato la shopping experience. La luce si presenta in modi differenti, a seconda delle diverse stagioni, per suscitare nuove emozioni attorno al prodotto. La presentazione inconfondibile dell’ambiente e del prodotto per mezzo della luce costituisce uno degli elementi essenziali nel dialogo con i clienti.

Quali compiti svolge la luce nei negozi?

Pensare in termini di funzioni dell’illuminazione

Quali compiti svolge la luce nei negozi?

Il modello consente ai lighting designer di rispondere in modo flessibile ai più diversi concept di negozio ed alle più diverse situazioni architettoniche, di comporre delle soluzioni luminose modulari e se necessario di riprodurle in scala.

l’illuminazione dei negozi deve soddisfare una molteplicità di esigenze: in ogni progetto i lighting designer si trovano di fronte alla sfida di coniugare la presentazione dei prodotti, gli obiettivi economici, le esigenze di organizzazione e le ambizioni di un marchio in un unico concept illuminotecnico. I compiti da svolgere riguardano molto più che i banconi e gli scaffali. Spaziano dalla facciata dell’edificio, con l’illuminazione dell’ingresso e delle vetrine, per continuare con le superfici di vendita, i camerini e la zona delle casse, dove si conclude l’acquisto.
Per non valutare la qualità dell’illuminazione con dei criteri meramente quantitativi, come gli illuminamenti, può essere utile ricorrere allo schema logico delle funzioni dell’illuminazione: si deve ricevere il cliente, comunicare il messaggio di un marchio, presentare i prodotti, invitare a soffermarsi o informare?
Per i lighting designer all’inizio di un progetto di illuminazione è opportuno porsi le seguenti tre domande per ciascuna delle aree funzionali individuate:

  1. Quale significato architettonico e funzionale ha questo ambiente o questa zona dell’ambiente?
  2. Quali compiti può assumere l’illuminazione nel negozio per perfezionare la presentazione dei prodotti?
  3. Quali tipi di illuminazione sono adatti come base per la progettazione illuminotecnica?

Illuminotecniche a confronto

Proiezione o riflessione: qual è la differenza?

Quali compiti svolge la luce nei negozi?

Illuminare i negozi con precisione ed efficienza

I faretti, i washer ed i wallwasher sono strumenti flessibili ed efficienti per presentare i prodotti in modo efficace. La qualità dell’illuminotecnica non è determinante solo per una precisa distribuzione della luce e per uno shopping piacevole, ma anche per l’economicità dell’illuminazione nel lungo periodo. Confrontando l’efficienza degli apparecchi, li si possono valutare nello svolgimento degli stessi compiti di illuminazione. I sistemi ottici che con le lenti sfruttano il principio della proiezione offrono dei vantaggi qualitativi e quantitativi rispetto alle soluzioni convenzionali con i riflettori. Questi vantaggi sono illustrati nel nostro Case Study: Illuminotecniche a confronto.

Luce digitale per il commercio al dettaglio, per le catene di distribuzione, per i supermercati e per le concessionarie d’auto

Entrando in una loro filiale, i marchi internazionali della moda sono riconoscibili già dall’illuminazione. I marchi locali invece si difendono con concetti originali, qualità squisita, servizio tagliato su misura e con una luce coerente. In una concessionaria automobilistica, in un centro commerciale o in una boutique di lusso, in un negozio di mobili o di specialità gastronomiche: i progetti di ERCO in tutto il mondo dimostrano l’enorme versatilità di allestimento che, sempre con la massima efficienza, contraddistinguono i faretti ed i downlight ERCO nei negozi.

Progetti ERCO in tutto il mondo in questo settore Shop

  • Progetti ERCO nel Light Scout
  • Progetti illuminati da ERCO

Newsletter ERCO – Progetti ispiratori, nuovi prodotti, fresche novità sulla luce

Abbonati alla newsletter
I vostri dati saranno trattati con la massima riservatezza. Per maggiori informazioni visitare Dichiarazione ERCO sul trattamento riservato dei dati personali