Vi invitiamo ad aggiornare il vostro browser.

Il suo Browser non supporta gli attuali standard del web. Per questo motivo si possono verificare degli errori di visualizzazione e dei comportamenti inattesi di questo sito. Per utilizzare questo sito senza problemi le consigliamo ai attualizzare il suo browser.

Vi invitiamo ad aggiornare il vostro browser.

Il suo Browser non supporta gli attuali standard del web. Per questo motivo si possono verificare degli errori di visualizzazione e dei comportamenti inattesi di questo sito. Per utilizzare questo sito senza problemi le consigliamo ai attualizzare il suo browser.

La storia messa in scena con la luce - l'Hotel Principe di Savoia, Milano

La storia messa in scena con la luce - l'Hotel Principe di Savoia, Milano  [PKM_Objekt]
Nel tradizionale Hotel Principe di Savoia di Milano in passato hanno soggiornato tra gli altri il re Edward VIII e Charlie Chaplin. L'architetto italiano Marco Nereo Rotelli, attivo sulla scena internazionale come lighting designer, ha donato nuovo splendore alla facciata neoclassicista dell'hotel con gli strumenti di illuminazione di ERCO. I proiettori Grasshopper ed i wallwasher per luce radente Focalflood modellano l'eleganza eterna dell'architettura.

L'Hotel Principe di Savoia è un'istituzione milanese e rientra tra gli hotel più rinomati al mondo. Inaugurato nel 1927 in Piazza della Repubblica, non lontano dal Duomo e dal famoso teatro dell'opera milanese La Scala, nel corso dei decenni ha visto tra i suoi ospiti innumerevoli grandi della politica, della nobiltà, dell'industria e dello spettacolo. Tra gli altri la Regina Elisabetta II, Aristoteles Onassis, Henry Ford, David Rockefeller, Evita Peron ed Elizabeth Taylor hanno alloggiato in questo albergo a cinque stelle che dal 2003 appartiene al Dorchester Group della Brunei Investment Agency. Questa ha incaricato l'architetto e lighting designer italiano Marco Nereo Rotelli di realizzare un moderno concetto di illuminazione per la facciata neoclassicista dell'edificio di dieci piani.

Accentuare il carattere dell'architettura con la luce bianca prevenendo la dispersione luminosa
Nel suo progetto di illuminazione Marco Nereo Rotelli ha combinato i proiettori Grasshopper nella tonalità bianco neutro da 4000K e da 8W di potenza e con le distribuzioni di luce narrow spot e spot, con i wallwasher per luce radente Focalflood, anch'essi in bianco neutro da 4000K, per mettere perfettamente in risalto il carattere eterno ed elegante della facciata, accentuandone gli elementi orizzontali ed il ritmo classico ed equilibrato delle finestre. La distribuzione della luce cresce lungo la facciata, dalla base dell'edificio all'intradosso del tetto. L'artista della luce riesce a togliere ogni pesantezza all'imponente edificio: l'ultimo dei dieci piani dell'hotel appare leggero, il tetto sembra sospeso nell'aria. 'Fin dal primo sopralluogo era chiara la direzione da intraprendere», spiega Marco Nereo Rotelli, che ha sviluppato il concetto di illuminazione insieme ai tre architetti Margherita Zambelli, Elena Lombardi e Filippo Cavalli. 'La nuova illuminazione della facciata doveva catturare le caratteristiche orizzontali ed il ritmo dell'architettura, risparmiando le superfici delle finestre per non pregiudicare il comfort visivo degli ospiti all'interno delle camere e delle suite.»

Il concetto di illuminazione: washer per luce radente combinati con i proiettori
Gli strumenti di illuminazione per LED di ERCO, innovativi ed estremamente efficienti dal punto di vista energetico, fanno brillare la facciata neoclassicista dell'hotel in un nuovo splendore: 'Abbiamo scelto i wallwasher per luce radente Focalflood di ERCO per valorizzare la parete con una luce diffusa e per accentuare le linee orizzontali dell'architettura», afferma il lighting designer. Mettere in scena con la luce radente la silhouette ed i materiali degli edifici ed accentuare plasticamente i dettagli architettonici con effetti ricchi di ombre e di contrasti - questo è uno dei punti di forza degli efficienti apparecchi per facciate Focalflood. Il sistema ottico perfezionato per la luce radente consente di mantenere delle grandi distanze tra gli apparecchi ed al tempo stesso impressiona per la grande uniformità sulla facciata. Gli apparecchi per facciate Focalflood offrono una distribuzione della luce di alta precisione su tutta l'altezza della parete, prevenendo la dispersione luminosa. Le finestre delle camere dell'hotel non vengono illuminate, il comfort visivo degli ospiti all'interno delle camere e delle suite non è quindi pregiudicato.

Luce d'accento con un alto comfort visivo, per accentuare la dimensione verticale
Inoltre sulla base dell'edificio dell'hotel milanese sono installati i proiettori Grasshopper di ERCO con tonalità bianca neutra da 4000K ed 8W di potenza, che con distribuzioni della luce narrow spot e spot accentuano e sottolineano efficacemente la verticalità dei pilastri della facciata neoclassicista fino al tetto - una prestazione notevole per uno strumento di illuminazione così compatto. Con la sua efficienza e robustezza, l'illuminotecnica dei LED degli apparecchi sviluppata internamente da ERCO riduce inoltre i costi di gestione e di manutenzione. Anche in questi proiettori, con un'eccellente schermatura, la precisione dell'illuminotecnica previene una dispersione luminosa che potrebbe infastidire i passanti o gli ospiti dell'hotel. La Milano notturna si è quindi arricchita di un'attrazione: il Principe di Savoia con la sua nuova illuminazione si fa notare da lontano - con un concetto luminoso che visualizza in modo espressivo la sua ambizione ad essere uno degli hotel di lusso leader nel mondo.


Dati sul progetto
Progetto: Hotel Principe di Savoia, Milano / Italia
Progettazione illuminotecnica: Marco Nereo Rotelli, Milano / Italia
Fotografia: Dirk Vogel, Dortmund / Germania

Prodotti: Focalflood, Grasshopper
Referenze fotografiche: © ERCO GmbH, www.erco.com, fotografia: Dirk Vogel

(5410 )
Su ERCO
ERCO, la fabbrica della luce con sede a Lüdenscheid, in Germania, è uno specialista leader dell'illuminazione delle architetture con la tecnologia dei LED. L'azienda familiare fondata nel 1934 opera a livello globale in 55 paesi con partner e strutture indipendenti che curano la distribuzione. Dal 2015 il programma di produzione si basa al 100% sulla tecnologia LED. Quindi ERCO a Lüdenscheid sviluppa, progetta e produce degli apparecchi di illuminazione digitali focalizzandosi sui sistemi ottici illuminotecnici, sull'elettronica e sul design. Gli strumenti di illuminazione sono creati in stretto contatto con architetti, lighting designer e progettisti di impianti elettrici e sono impiegati principalmente nei seguenti ambiti di applicazione: Work e Shop, Culture e Community, Hospitality, Living, Public e Contemplation. ERCO intende la luce come la quarta dimensione dell'architettura e supporta i progettisti nella realizzazione delle loro idee con efficienti soluzioni luminose ad alta precisione.

Se desiderate ulteriori informazioni su ERCO o del materiale fotografico, visitate la pagina www.erco.com/presse. Saremo lieti di inviare anche del materiale sui progetti realizzati in tutto il mondo per aiutarvi a redigere i vostri articoli.

Materiale fotografico

Figura 1 / Download HiRes
© ERCO GmbH, www.erco.com, photo: Dirk Vogel
Figura 2 / Download HiRes
© ERCO GmbH, www.erco.com, photo: Dirk Vogel
Figura 3 / Download HiRes
© ERCO GmbH, www.erco.com, photo: Dirk Vogel
Figura 4 / Download HiRes
© ERCO GmbH, www.erco.com, photo: Dirk Vogel
Figura 5 / Download HiRes
© ERCO GmbH, www.erco.com, photo: Dirk Vogel
Figura 6 / Download HiRes
© ERCO GmbH, www.erco.com, photo: Dirk Vogel
Figura 7 / Download HiRes
© ERCO GmbH, www.erco.com, photo: Dirk Vogel
global/functions-km.php : Wo und warum brauchen wir das? cn 06.12.2012