Banchina Indre

L'artistica cittadina norvegese di Haugesund, vicino a Stavanger, con un rinnovato lungomare si è dotata di un nuovo volto, messo in scena con la luce di ERCO.

Haugesund è situata sullo canale marino di Karmsund, già ai tempi dei vichinghi un luogo strategicamente importante. Tra i due ponti stradali che portano alle località che si affacciano al fiordo sul lato dell'isola c'è la banchina Indre, la passeggiata sul lungomare di Haugesund: qui i turisti e i visitatori della grande area urbana attorno alla città vanno nei bar, nei ristoranti o si trovano per l'annuale festival del jazz, che attira a Haugesund circa 50.000 persone. Con la nuova costruzione di un hotel a quattro stelle e di un palcoscenico a cielo aperto e di una nuova illuminazione della zona Haugesund ha messo in scena il proprio panorama rendendolo attraente.

Sulle case cittadine su tutto il lato del porto della banchina Indre sono montati dei proiettori Beamer che irradiano dei coni di luce radenti sulle facciate creando così un'attraente immagine notturna della città. L'impiego di lampade ad alogenuri metallici mantiene i costi di esercizio e di manutenzione adeguatamente contenuti.

Anche per un'illuminazione ad effetto dei due ponti i progettisti hanno utilizzato i proiettori Beamer, nei quali sono montati dei filtri di colore blu notte, protetti nell'alloggiamento per filtri integrato nel corpo dell'apparecchio.

Con il palcoscenico a cielo aperto Maritim Utescene, situato anch'esso sulla banchina Indre, la cittadina portuale si è dotata di una pratica infrastruttura per manifestazioni all'aperto con fino a 10.000 ospiti, ad esempio nell'ambito del Festival del Jazz.

Il gestore è il vicino Hotel Maritim, che ha voluto che le pregnanti torri del palcoscenico rivestite di bianco e situate direttamente sulla murata della banchina offrano dei giochi di luce anche nelle notti in cui non sono previste manifestazioni, e quindi il progettista ha installato un impianto per l'illuminazione scenografica con la tecnologia DALI di ERCO.

L'illuminazione delle torri del palcoscenico è affidata a 16 proiettori Grasshopper con tecnologia varychrome per LED comandati da un impianto Light System DALI, che consentono delle affascinanti messe in scena con un consumo energetico minimo.

Banchina Indre, Haugesund (Norvegia)

Foto: Thomas Mayer, Neuss

Architetto: Smedsvig Landskapsarkitekter AS, Bergen
Progettazione impianto elettrico: Multiconsult AS, Nesttun;
Cowi AS, Haugesund
Installazione: Jatec AS, Haugesund

www.haugesund.no

Maritim Utescene, Haugesund

Foto: Thomas Mayer, Neuss

Architetto: Opus Arkitekter,
Haugesund.
Progettazione impianto elettrico: Cowi AS,
Haugesund.

www.hotelmaritim.no

Newsletter ERCO - Progetti ispiratori, nuovi prodotti, fresche novità sulla luce

Abbonati alla newsletter
I vostri dati saranno trattati con la massima riservatezza. Per maggiori informazioni visitare Dichiarazione ERCO sul trattamento riservato dei dati personali
Il Lichtbericht digitale vi informa regolarmente e comodamente per e-mail sulle novità del mondo di ERCO. Vi teniamo aggiornati sugli eventi, sui premi, sulle ultime scoperte sulla luce, sui progetti, sui nuovi prodotti e sui reportage nel settore della luce e dell'architettura. L'abbonamento è gratuito e può essere disdetto in qualsiasi momento.