Supermercato MPreis

I supermercati della catena austriaca MPreis si distinguono dalla concorrenza non solo per l'offerta, ma anche per l'architettura e l'illuminazione.

Per l'ambizione di realizzare, anche come supermercato, atmosfere particolari nel point of sale, MPreis è pioniere nella branca del self-service. Lo dimostra sia nei nuovi edifici, che nella ristrutturazione di sedi già esistenti, come qui nel comune tirolese di Lans.

La catena austriaca MPreis mette in questione alcune filosofie abituali del marchio. Invece che all'uniformità degli edifici, il suo credo si affida alla molteplicità delle forme architettoniche. Il punto da cui parte la creazione della forma è sempre il luogo concreto. Questa lingua architettonica personalizzata è diventata un marchio di fabbrica per i suoi supermercati, arrivati nel frattempo a 150, contrassegnati dal tipico cubo rosso MPreis.

Lo studio austriaco di progettazione illuminotecnica conceptlicht.at ha sviluppato un progetto master che prescrive gli elementi importanti e poi prevede un adattamento caso per caso alle varie condizioni oggettive. Il concetto fondamentale dei progettisti illuminotecnici è: "Tutta la luce dei mercati proviene dalla merce".

Nel mercato MPreis non si troverà quindi un'illuminazione generale di tipo classico. I faretti Optec su binari elettrificati ERCO mettono in scena le scaffalature e presentano in una luce ottimale materiali, tessiture e colori degli articoli. L'atmosfera calda e viva differenzia fortemente dalla concorrenza i suoi mercati, per estetica e qualità del tempo di permanenza nella struttura.