myERCO
myERCO
L’account gratuito myERCO consente di salvare articoli, realizzare elenchi di prodotto per progetti e richiedere dei preventivi. Agli utenti è inoltre garantito l’accesso senza limitazioni a tutto il materiale digitale ERCO presente nell’area download.
Lei ha raccolto articoli nell'elenco dei preferiti
Ambiente tecnico
Ambiente tecnico
Standard globale 220V-240V/50Hz-60Hz
Standard USA/Canada 120V/60Hz, 277V/60Hz
  • 中文

Vi mostriamo i nostri contenuti in lingua italiana. I dati sui prodotti sono visualizzati per un ambiente tecnico con 220V-240V/50Hz-60Hz.

Maggiore usabilità per voi
ERCO desidera fornirvi il miglior servizio possibile. A tal fine questo sito web salva dei cookie sul vostro dispositivo. Proseguendo con l’utilizzo di questo sito, acconsentite all’uso dei cookie. Ulteriori informazioni sono contenute nell’Informativa sulla protezione dei dati personali. Cliccando su «Non acconsento», salveremo esclusivamente i cookie essenziali e determinati contenuti di siti web terzi non sono più visualizzati.

La luce è la quarta dimensione dell’architettura

Il comfort visivo efficiente come strategia per l’illuminazione museale

Il comfort visivo efficiente come strategia per l’illuminazione museale

ERCO concepisce la luce come la quarta dimensione dell’architettura. La nostra visione consiste, tramite il nostro approccio, nel fornire un contributo positivo alla società ed all’architettura. A tal fine sviluppiamo e produciamo soluzioni luminose capaci di creare un ambiente autentico e di qualità, per una perfetta fruizione dell’arte ed al tempo stesso per soddisfare i requisiti energetici e di conservazione delle opere d’arte delicate. Alla base di tutto c’è il comfort visivo efficiente (EVC), la nostra strategia con cui coniughiamo approcci sostenibili alla progettazione e le tecnologie di prodotto innovative. Per realizzare questi obiettivi ambiziosi abbiamo formulato cinque fattori di qualità.

Il comfort visivo efficiente come strategia per l’illuminazione dell’arte

Progettazione illuminotecnica qualitativa

I musei possono affascinare i visitatori svolgendo la propria funzione di conservare e rendere fruibile l’arte, ma anche con una moderna diffusione della conoscenza. Il viaggio del visitatore inizia già all’ingresso dell’edificio, che si proietta oltre le superfici espositive. All’illuminazione delle opere in esposizione si aggiunge quindi un’ulteriore componente percettiva della progettazione illuminotecnica: un buon orientamento.

Il comfort visivo efficiente come strategia per l’illuminazione dell’arte

Illuminazione verticale

Le superfici verticali costituiscono fino all’80% del campo visivo umano, quindi determinano la luminosità percepita di un ambiente molto più della luce sulle superfici orizzontali. Per questo l’illuminazione uniforme delle pareti non è importante solo per le superfici espositive. Anche nei foyer, nelle zone di passaggio, nel negozio o nel caffè del museo l’illuminazione delle superfici verticali caratterizza la percezione dell’architettura e facilita l’orientamento dei visitatori.

Il comfort visivo efficiente come strategia per l’illuminazione dell’arte

Illuminotecnica efficace

Solo una sistema ottico preciso consente di creare degli accenti efficaci. Qui non è importante solo il flusso luminoso dell’apparecchio, ma anche l’effettivo illuminamento sulla superficie obiettivo. ERCO impiega la tecnologia delle lenti Spherolit sviluppata internamente. La luce proiettata è priva di dispersioni luminose. Per garantire la massima libertà nell’allestimento espositivo ERCO offre un programma di apparecchi per binari elettrificati con sette distribuzione della luce intercambiabili - da narrow spot a wallwash.

Il comfort visivo efficiente come strategia per l’illuminazione dell’arte

Controllo intelligente

Con la componentistica sviluppata internamente ERCO offre le interfacce per diverse tecnologie di controllo, ad esempio DALI. I faretti, washer e wallwasher dimmerabili sulla fase sono dimmerabili sia tramite dimmer esterni che con i potenziometri direttamente sull’apparecchio. Grazie al potenziometro si può impostare ogni singolo faretto individualmente. È quindi possibile definire le situazioni luminose con precisione anche nelle esposizioni prive di sistema di controllo.

Il comfort visivo efficiente come strategia per l’illuminazione dell’arte

Efficiente tecnologia dei LED

Il ruolo di leader di ERCO nell’illuminazione delle architetture con i LED si fonda sulla decisione di sviluppare all’interno dell’azienda un proprio know-how in materia di optoelettronica. Grazie all’attività interna di ricerca, dalle piastre dei LED all’elettronica ed alla gestione del calore, ERCO ha in ogni momento il completo controllo sulle caratteristiche di tutti prodotti. Nella pratica ciò comporta una perfetta qualità della luce, anche per pezzi d’esposizione con esigenze di conservazione, ed un mantenimento del flusso luminoso superiore agli standard di mercato che prolunga la durata dei prodotti.

Avete in programma un progetto simile?

Selezionate un servizio:

I vostri contatti:

gratuito e non vincolante

I vostri dati saranno trattati con la massima riservatezza. Per maggiori informazioni visitare Dichiarazione ERCO sul trattamento riservato dei dati personali.

Per telefono

Qui potete contattare il vostro referente regionale:

{{fon}}

In alternativa trovate qui i contatti del nostro network globale di consulenti della luce dei ERCO:

Newsletter ERCO - Progetti ispiratori, nuovi prodotti, fresche novità sulla luce

Abbonati alla newsletter
I vostri dati saranno trattati con la massima riservatezza. Per maggiori informazioni visitare Dichiarazione ERCO sul trattamento riservato dei dati personali
Il Lichtbericht digitale vi informa regolarmente e comodamente per e-mail sulle novità del mondo di ERCO. Vi teniamo aggiornati sugli eventi, sui premi, sulle ultime scoperte sulla luce, sui progetti, sui nuovi prodotti e sui reportage nel settore della luce e dell'architettura. L'abbonamento è gratuito e può essere disdetto in qualsiasi momento.