myERCO
myERCO
L’account gratuito myERCO consente di salvare articoli, realizzare elenchi di prodotto per progetti e richiedere dei preventivi. Agli utenti è inoltre garantito l’accesso senza limitazioni a tutto il materiale digitale ERCO presente nell’area download.
Lei ha raccolto articoli nell'elenco dei preferiti
Ambiente tecnico
Ambiente tecnico
Standard globale 220V-240V/50Hz-60Hz
Standard USA/Canada 120V/60Hz, 277V/60Hz
  • 中文

Vi mostriamo i nostri contenuti in lingua italiana. I dati sui prodotti sono visualizzati per un ambiente tecnico con 220V-240V/50Hz-60Hz.

Maggiore usabilità per voi
ERCO desidera fornirvi il miglior servizio possibile. A tal fine questo sito web salva dei cookie sul vostro dispositivo. Proseguendo con l’utilizzo di questo sito, acconsentite all’uso dei cookie. Ulteriori informazioni sono contenute nell’Informativa sulla protezione dei dati personali. Cliccando su «Non acconsento», salveremo esclusivamente i cookie essenziali e determinati contenuti di siti web terzi non sono più visualizzati.

Capacità visiva: Definizione – spiegata in modo semplice

Un uomo seduto alla scrivania prende appunti, questo compito visivo richiede un’elevata capacità visiva.

Con capacità visiva si indica la capacità di percepire e identificare oggetti o dettagli di piccole dimensioni, cioè compiti visivi con un basso contrasto rispetto all’ambiente.

Volete saperne di più?

Panoramica sulla capacità visiva

Che significa capacità visiva?

Con capacità visiva si indica la capacità di percezione dell’occhio. La difficoltà di percezione visiva aumenta al ridursi del contrasto di colore o di luminanza e al ridursi delle dimensioni dei dettagli.

Un esempio: più è basso il contrasto di colore o di luminosità tra i caratteri stampati e il foglio, più è difficile leggere il testo. Lo stesso principio si applica ai caratteri di piccole dimensioni.

Che differenza c’è tra capacità visiva e compito visivo? La capacità visiva è una funzione degli occhi, gli organi deputati alla vista, che permette alle persone di portare a termine un determinato compito visivo (per esempio leggere, scrivere o disegnare).

Cosa influisce sulla capacità visiva?

All’aumentare della luminosità aumenta anche la nostra capacità visiva. Con un illuminamento (misurato in lux (lx)) di 20lx riusciamo appena a distinguere i lineamenti di una persona. Per compiti semplici, come per esempio un meeting in una sala riunioni, sono già necessari almeno 200lx; mentre compiti visivi più complessi, come le operazioni di controllo o le attività di assemblaggio di precisione, richiedono fino a 2.000lx. In casi particolari, come ad esempio negli interventi chirurgici in ospedale, sono necessari illuminamenti che arrivano addirittura fino a 10.000lx.

Fondamentalmente, la capacità visiva aumenta repentinamente quando aumenta l’illuminamento. Al di sopra dei 1.000lx però la capacità visiva sale piuttosto lentamente e cala nuovamente in presenza di illuminamenti elevati, a causa dell’insorgere dell’abbagliamento.

I grafici mostrano diverse variazioni della capacità visiva.

1. Variazione dell’acutezza visiva S relativamente all’età (valori medi)
2. Influenza dell’illuminamento E sull’acutezza visiva S di un osservatore normovedente
3. Influenza dell’illuminamento E sulla capacità visiva P relativa per compiti visivi semplici (curva in alto) e difficili (curva in basso)

I valori indicativi per l’illuminamento nelle postazioni lavorative, come indicati soprattutto nella norma EN 12464, vanno tra i 200 ai 1.000lx a seconda degli ambiti sopra indicati. I rispettivi illuminamenti consigliati derivano soprattutto dalle dimensioni del compito visivo e dal suo contrasto con l’ambiente immediatamente circostante. Compiti visivi molto piccoli e a basso contrasto richiedono i valori più alti di illuminamento.

Volete saperne di più?

Altri argomenti relativi alla vista e alla percezione

Desiderate ricevere altre informazioni?

Qui potete contattare il vostro referente regionale:

Potete inviarci anche una e-mail o porre la vostra richiesta direttamente qui

I vostri dati saranno trattati con la massima riservatezza. Per maggiori informazioni visitare Dichiarazione ERCO sul trattamento riservato dei dati personali.

Newsletter ERCO - Progetti ispiratori, nuovi prodotti, fresche novità sulla luce

Abbonati alla newsletter
I vostri dati saranno trattati con la massima riservatezza. Per maggiori informazioni visitare Dichiarazione ERCO sul trattamento riservato dei dati personali
Il Lichtbericht digitale vi informa regolarmente e comodamente per e-mail sulle novità del mondo di ERCO. Vi teniamo aggiornati sugli eventi, sui premi, sulle ultime scoperte sulla luce, sui progetti, sui nuovi prodotti e sui reportage nel settore della luce e dell'architettura. L'abbonamento è gratuito e può essere disdetto in qualsiasi momento.