Forme di presentazione nei negozi

La luce vende

Di per sé invisibile ma con effetti indiscutibili: la luce promuove le vendite. I contrasti di luminosità attraggono gli sguardi dei clienti e la brillantezza rende irresistibile un’interazione con il prodotto, un passo importante nella decisione d’acquisto. Nella grande varietà di approcci al marchio si sono col tempo affermate diverse strategie per creare con la luce delle particolari shopping experience. Se l’obbiettivo è il minimalismo, gli apparecchi di illuminazione quasi scompaiono dal campo visivo e sono sufficienti pochi accenti luminosi. Se si tratta invece di un concetto decorativo diventa significativo il design degli apparecchi, ma per presentare i prodotti l’effetto dell’accento luminoso resta indispensabile. Anche i concept urban style si servono dell’illuminazione accentuata, ma con un sguardo più tecnico all’installazione come parte del Corporate Design.

Architettura minimalista

Gli interni minimalisti, i colori discreti ed i dettagli sobri minimizzano gli stimoli visivi nell’ambiente, a favore della presentazione dei prodotti. Con questo approccio i proprietari del locale creano sapientemente una oasi contemplativa per dei piacevoli acquisti. L’effetto dell’illuminazione uniforme delle pareti, i singoli accenti e le soluzioni discrete per il montaggio, come l’incasso degli apparecchi a filo nel soffitto, supportano in modo coerente quest’aspirazione minimalista.

Interni decorativi

Una ricchezza di dettagli nei mobili, negli accessori e nelle colorazioni rende possibili diverse associazioni. I marchi utilizzano questi elementi per comporre delle narrazioni individuali per i propri clienti. Negli interni decorativi ci si discosta dalla semplice offerta di prodotti per focalizzarsi sulle sensazioni che essi suscitano all’interno del contesto. Le presentazioni dei prodotti e le gerarchie percettive sono ottenute in modo discreto con precisi strumenti di illuminazione. Questi si fondono in modo perfetto con i soffitti, sotto forma di faretti montati nei canali o di faretti direzionali. I clienti sono invece attratti dagli effetti della luce o da apparecchi decorativi posizionati a fini narrativi.

Urban retail spaces

Rendere percepibile il luogo, è lo scopo della shopping experience nei contesti storici o di urban style. Il design d’interni non punta in questi casi sul minimalismo ma neanche su decorazioni fastose. Un’accentuazione dei materiali a vista di una parete storica o i dettagli come gli impianti di climatizzazione contribuiscono a dare un carattere grezzo all’ambiente. I binari elettrificati, gli apparecchi ed i cablaggi a vista sono alcuni dei tipici aspetti di un concept urbano del negozio.

Newsletter ERCO - Progetti ispiratori, nuovi prodotti, fresche novità sulla luce

Abbonati alla newsletter
I vostri dati saranno trattati con la massima riservatezza. Per maggiori informazioni visitare Dichiarazione ERCO sul trattamento riservato dei dati personali
Il Lichtbericht digitale vi informa regolarmente e comodamente per e-mail sulle novità del mondo di ERCO. Vi teniamo aggiornati sugli eventi, sui premi, sulle ultime scoperte sulla luce, sui progetti, sui nuovi prodotti e sui reportage nel settore della luce e dell'architettura. L'abbonamento è gratuito e può essere disdetto in qualsiasi momento.