Nuova illuminazione ERCO per la galleria d’arte texana Ruby City, San Antonio, USA

Nuova luce per il Texas: l’illuminazione diffusa delle pareti con apparecchi ERCO conquista tutti nella galleria d’arte Ruby City

Realizzata da Sir David Adjaye per ospitare a San Antonio, Texas, il centro d’arte Ruby City, questa nuova struttura museale cattura lo sguardo dell’osservatore con la sua tonalità rossa intensa. Quasi 200 faretti e wallwasher Parscan ERCO mettono in mostra le opere d’arte contemporanee e l’architettura scultorea dell’edificio.

David Adjaye descrive questa struttura spigolosa come «un piccolo scrigno per l’arte», che a modo suo «è un edificio molto discreto», quasi cercasse di nascondere continuamente all’osservatore il proprio aspetto, per poi rivelarsi all’improvviso. In collaborazione con il suo studio londinese, David Adjaye ha disegnato l’architettura del centro d’arte della Linda Pace Foundation. L’architettura prende spunto da Linda Pace, erede di una storica azienda texana produttrice di salse alimentari, collezionista di arte contemporanea ed essa stessa artista. Prima della sua dipartita nel 2007, raccontò di aver avuto una visione in sogno di un edificio rosso con delle alti torre, in cui doveva essere custodita la sua collezione d’arte. Dopo essersi risvegliata, fece uno schizzo dell’edificio e commissionò David Adjaye di dare alla sua visione un’interpretazione architettonica. Da questo incontro inizia un viaggio che culmina 12 anni dopo a San Antonio, Texas, con l’inaugurazione di una struttura ampia 930m2. La facciata è stata realizzata in tre tonalità rosse cangianti ed è composta da lastre di calcestruzzo simili alla terracotta, sviluppate e prodotte a Città del Messico, da un lato dovrebbero allontanare il caldo, mentre dall’altro sono un richiamo alla terra argillosa della regione.

Nuova illuminazione ERCO per la galleria d’arte texana Ruby City

Il sindaco di San Antonio, Ron Nirenberg, e Sir David Adjaye durante l’inaugurazione del museo. Sullo sfondo: l’installazione di Sylvie Fleury «Be Amazing» (1999) è visibile nell’atrio.

Concept di illuminazione su tre livelli

Dopo essersi lasciati alle spalle la spigolosità dell’aspetto esterno, i visitatori si ritrovano in un ambiente interno con poche finestre, ma dal carattere chiaro e invitante, quasi a rimarcare la funzione sociale di questa piattaforma gratuita per l’arte. Il concept di illuminazione dello studio di progettazione illuminotecnica di New York, Tillotson Design, accompagna fisicamente all’interno dell’edificio, tanto da assumere un ruolo primario. Il progetto illuminotecnico è composto da tre livelli: la luce diurna, un’illuminazione generale uniforme ottenuta dall’illuminazione diffusa delle pareti e degli accenti di luce. I visitatori che entrano nella struttura e lasciano alle loro spalle l’intensa luce diurna texana vengono accolti da una luce ambientale soffusa, che sottolinea le sfumature di colore e le trame della superficie delle pareti rosse in calcestruzzo. L’illuminazione d’accento sopra la reception offre orientamento.

Nuova illuminazione ERCO per la galleria d’arte texana Ruby City

I wallwasher ERCO, della gamma Parscan, conducono i visitatori lungo una scalinata stretta verso gli spazi espositivi al primo piano. L’illuminazione diffusa delle pareti dà maggiore profondità al corridoio, che richiama nelle sue forme un burrone, e offre la possibilità di ampliare l’esposizione anche alle scale.

Gli spazi espositivi aperti sono composti da tre gallerie a soffitto alto, che sembrano un mix tra un loft ricavato da una fabbrica e un White Cube. Ognuno degli spazi espositivi è dotato di un lucernario, da cui la luce diurna entra in modo soffuso. La luce proveniente dall’esterno viene supportata dai wallwasher Parscan con potenza del LED da 24W in bianco caldo, che, nonostante l’ambiente alto fino a 4,6m, creano un’illuminazione generale contemplativa. L’illuminazione d’accento sottolinea le singole opere e può essere facilmente modificata per adattarsi alle successive esposizioni. «Le infinite possibilità d’impiego dei faretti Parscan, assieme alle eccellenti lenti Spherolit intercambiabili e all’uniformità del design, ci hanno dato la flessibilità necessaria» afferma Megan Pfeiffer Trimarchi, Senior Associate presso Tillotson Design. Il soffitto spiovente è impreziosito dalla piacevole struttura lineare composta dai binari elettrificati ERCO incassati nel soffitto.

Nuova illuminazione ERCO per la galleria d’arte texana Ruby City

La precisione dell’illuminazione ERCO risalta le sfumature più sottili delle superfici e dei profili, che caratterizzano le opere d’arte degli artisti giovani ed internazionali esposte durante l’inaugurazione di Ruby City. © Installazione: Cornelia Parker, Heart of Darkness, 2004

Nuova illuminazione ERCO per la galleria d’arte texana Ruby City

Chissà come starebbe in salotto? Sir David Adjaye realizza un’istantanea di un’opera della collezione di Linda Pace.

Fasci luminosi con precisione assoluta dai soffitti alti 4,6m

«La complessa geometria del soffitto ha rappresentato un aspetto tecnico cruciale per i lighting designer, anche in tema di illuminazione diffusa delle pareti. In tal senso, è stato necessario svolgere diversi calcoli 3D, svariate simulazioni di illuminazione e, anche in seguito all’installazione, abbiamo dovuto operare in sede una regolazione di precisione» così Megan Pfeiffer Trimarchi descrive le sfide affrontate dai progettisti.

Con l’ausilio di un ponte sollevatore, il team Tillotson Design ha orientato gli apparecchi di illuminazione alla perfezione. In funzione dell’altezza del soffitto, i faretti sono stati individualmente dimmerati e dotati di lenti Spherolit con specifiche distribuzioni della luce, secondo le dimensioni dell’opera d’arte da presentare. Nonostante la presenza del soffitto alto e spiovente, il team della Tillotson Design è riuscito così a creare un’illuminazione generale uniforme, che viene intervallata da accenti di luce mirati.

Nuova illuminazione ERCO per la galleria d’arte texana Ruby City

Nonostante la geometria complessa del soffitto e altezze fino a 4,6m, i lighting designer hanno potuto trasformare con estrema accuratezza il loro concept di illuminazione per Ruby City, grazie all’aiuto di una piattaforma di sollevamento.

La gamma di faretti Parscan ha soddisfatto tutte le esigenze dei progettisti in quanto a illuminazione per l’esposizione della Ruby City: spazio creativo grazie alle lenti Spherolit intercambiabili, design uniforme, efficienza energetica, affidabilità e illuminazione LED priva di UV. All’interno delle tre gallerie sono installati circa 200 apparecchi di illuminazione ERCO.

Nuova illuminazione ERCO per la galleria d’arte texana Ruby City

I faretti LED ERCO dimmerabili corrispondono sia alle esigenze esposte per l’illuminazione efficiente in termini energetici sia ai requisiti stringenti in merito all’illuminazione di musei delicata sui materiali. La qualità sopra la media dell’optoelettronica LED ERCO garantisce una lunga durata utile degli apparecchi di illuminazione, anche in caso di uso notturno costante, così come è stato previsto in questo caso dai lighting designer. L’illuminazione, che di notte fa risplendere dall’interno il centro d’arte, collega questo nuovo punto di riferimento architettonico con il paesaggio di San Antonio.

Nuova illuminazione ERCO per la galleria d’arte texana Ruby City

Sull’autrice:

Wiebke Lang è una giornalista che si occupa di design, architettura e brand. Con una laurea in Design, scrive da oltre 15 anni delle tendenze del settore a livello mondiale con particolare riguardo agli sviluppi sociali, economici e tecnologici. Dopo aver ricoperto il ruolo di co-curatrice al Vitra Design Museum, ha lavorato come redattrice freelance e autrice per riviste specializzate e istituzioni culturali. In seguito ha diretto il Corporate Communication-Team di ERCO ed è stata caporedattrice della rivista specializzata designreport prima di diventare autrice, presentatrice e consulente di comunicazione.

Avete in programma un progetto simile?

Saremo lieti di offrirvi la nostra consulenza nella progettazione illuminotecnica e nella scelta dei prodotti adatti.

Qui potete contattare il vostro referente regionale:

{{fon}}

Potete inviarci anche una E-Mail o porre la vostra richiesta direttamente qui

 

I vostri dati saranno trattati con la massima riservatezza. Per maggiori informazioni visitare Dichiarazione ERCO sul trattamento riservato dei dati personali.

Vi potrebbe interessare anche:

Newsletter ERCO - Progetti ispiratori, nuovi prodotti, fresche novità sulla luce

Abbonati alla newsletter
I vostri dati saranno trattati con la massima riservatezza. Per maggiori informazioni visitare Dichiarazione ERCO sul trattamento riservato dei dati personali
Il Lichtbericht digitale vi informa regolarmente e comodamente per e-mail sulle novità del mondo di ERCO. Vi teniamo aggiornati sugli eventi, sui premi, sulle ultime scoperte sulla luce, sui progetti, sui nuovi prodotti e sui reportage nel settore della luce e dell'architettura. L'abbonamento è gratuito e può essere disdetto in qualsiasi momento.