Carriera

ERCO e le sue persone

ERCO e le sue persone

Alunni & Studenti

Rendere operativo un macchinario può diventare una vera e propria missione per tutta la squadra. Vederlo poi funzionare ti dà una sensazione indescrivibile.

Sonja Berges - Elettrotecnica ad indirizzo tecnica della produzione

Quando al termine dei miei studi mi sono messa alla ricerca di una posizione per l’apprendistato, mi sono focalizzata sui mestieri ad indirizzo tecnico. Ai tempi, è stata mia madre a farmi conoscere ERCO. Dopo aver visitato il sito web dell’azienda, mi sono incuriosita e senza esitazioni ho inviato la mia candidatura. Da gennaio 2019 lavoro per ERCO come elettrotecnica ad indirizzo tecnica della produzione. L’esperienza che ho fatto in azienda è stata preziosa sin dal periodo di apprendistato, poiché si è rivelata variegata ed è andata oltre i meri temi tecnici. In compagnia di tutti gli altri apprendisti ho potuto visitare molti eventi interessanti e, inoltre, anche l’offerta di attività di gruppo per il tempo libero è molto ampia. Questo ci ha permesso di diventare ben presto una squadra solida.

ERCO e le sue persone

La fiducia che mi è stata concessa sin dal mio primo giorno di lavoro mi motiva ogni giorno ad affrontare i miei compiti.

Felix Linnepe - Studio duale in Tecnologia delle materie plastiche

Sin dai giorni della scuola mi sono sempre appassionato ai contesti tecnici. Durante il periodo delle superiori abbiamo assistito ad alcune presentazioni aziendali, tra cui si è tenuto anche un incontro con ERCO, in cui è stato presentato il doppio corso in tecnica di lavorazione della plastica. La presentazione mi è rimasta talmente impressa, che al termine delle superiori avevo già le idee chiare: la mia prima candidatura l’avrei inviata ad ERCO. Il mio piano è riuscito e, in parallelo alla laurea triennale in Tecnologia delle materie plastiche presso l’Università tecnica Südwestfalen, ho iniziato l’apprendistato con ERCO come meccanico strumentale ad indirizzo formatura. Questa combinazione mi piace tantissimo, perché mi ha permesso di raccogliere esperienza preziosa sin dall’inizio, sia nel training workshop di ERCO sia all’interno di corsi d’insegnamento. Dalla conclusione dei miei studi, ho lavorato in diversi reparti e conosciuto molti processi. Mi sento davvero a casa in azienda, perché si susseguono argomenti nuovi ed interessanti, lo spirito di squadra è molto sentito e ho sempre la possibilità di continuare a formarmi.

ERCO e le sue persone

Già dalle prime giornate ho potuto apprezzare la stretta collaborazione tra tutti gli apprendisti: ci siamo subito scambiati dei consigli in merito all’apprendistato o allo studio ed è stato molto utile.

Lars Dittrich – Studio duale in Ingegneria industriale


Nel 2015 ho iniziato il mio apprendistato nell’amministrazione aziendale ERCO e parallelamente ho seguito uno studio duale in Ingegneria industriale. Durante l’apprendistato sono riuscito a farmi un’idea dei diversi rami aziendali di ERCO, proprio perché da apprendisti si viene a contatto con tutti i reparti e le loro diverse aree di attività. Già dalle prime giornate ho potuto apprezzare la stretta collaborazione tra tutti gli apprendisti: ci siamo subito scambiati dei consigli in merito all’apprendistato o allo studio ed è stato molto utile.
Al completamento del mio apprendistato ho lavorato per due anni nel Lean Management. Attualmente sono impiegato nel reparto Quality Excellence, in cui ci occupiamo della gestione della qualità.

ERCO è costantemente alla ricerca di punti in cui migliorarsi e, inoltre, possiede le risorse per realizzare progetti interessanti e orientati al futuro. In questo contesto si creano ampi spazi per mettere in campo le proprie idee. Apprezzo anche molto la collaborazione che esiste tra le varie aree aziendali specializzate. Con l’andare del tempo si è creata una rete collaborativa solida e questo rende il lavoro molto variegato.

ERCO e le sue persone

Questa estate, in occasione della festa della famiglia organizzata da ERCO, ho avuto la possibilità di presentare la mia famiglia e conoscere ancora meglio i miei colleghi, all’interno di un ambiente molto rilassato.

Claudia Scholten – Dipendente nel Supply Chain Management

Professionisti a inizio carriera

Nel corso dei miei studi in scienze economiche presso il politecnico di Dortmund, ho svolto un tirocinio da ERCO. Da tirocinante ho avuto l’opportunità di visitare la Light + Building: una fiera che permette di ampliare tanto i propri orizzonti. Adesso ho concluso i miei studi magistrali e ho iniziato a lavorare come dipendente nel Supply Chain Management. Le attività che svolgo sono molto variegate, anche grazie ai diversi compiti e lavori inerenti ai progetti. Quello che mi piace particolarmente del mio lavoro in ERCO, è che il lavoro quotidiano è affiancato da molte attività condivise. Questa estate, in occasione della festa della famiglia organizzata da ERCO, ho avuto la possibilità di presentare la mia famiglia e conoscere ancora meglio i miei colleghi, all’interno di un ambiente molto rilassato. Sono molto contenta dell’atmosfera lavorativa gradevole e della collaborazione tra i colleghi. ERCO ha le giuste dimensioni aziendali, vi sono buone possibilità di fare carriera e il tutto avviene in un ambiente familiare: una combinazione straordinaria!

ERCO e le sue persone

Nel corso della mia permanenza in azienda sono stato testimone di un’evoluzione tecnologica avvincente: il passaggio dall’illuminazione tradizionale a quella a LED.

Johannes Heratsch – Sistemista nel reparto sviluppo dispositivi elettronici

Mi chiamo Johannes Heratsch, sono nato nel 1986, sono sposato e presto sarò padre di due bambini. Dopo il mio apprendistato come operatore di media video e audio ho studiato elettrotecnica all’università Bonn-Rhein-Sieg. Mi sono quindi candidato alla ERCO per un semestre di esperienza pratica, ricevendo immediatamente una risposta positiva e ho pertanto svolto un tirocinio nel reparto sviluppo dispositivi elettronici. Nel corso della mia permanenza in azienda sono stato testimone di un’evoluzione tecnologica avvincente: il passaggio dall’illuminazione tradizionale a quella a LED. Dopo aver terminato i miei studi, ho intrapreso la mia carriera in ERCO come sistemista e adesso ho la possibilità di realizzare attivamente nuove soluzioni luminose. Si tratta di un settore che offre molte opportunità coinvolgenti, anche grazie alla digitalizzazione.

Lavoro molto volentieri per ERCO, perché i miei compiti sono interessanti e, al contempo, mi mettono alla prova. Le opportunità per continuare a formarsi sono davvero tante. Ho partecipato a diversi corsi, ma anche ad un programma di sei mesi per l’incentivazione alla crescita dei giovani, in cui ho collaborato con colleghi di altri settori dell’azienda ad un progetto.

Quello che amo particolarmente del mio lavoro in ERCO è la possibilità di lavorare sotto la propria responsabilità e le ampie libertà che ci sono concesse. La possibilità di lavorare in homeoffice e di gestire gli orari lavorativi in maniera flessibile, mi consentono di fare coincidere perfettamente il lavoro con la mia famiglia. I colleghi al lavoro sono simpatici e mi sento pienamente supportato dal mio superiore, grazie al confronto costante e al rapporto basato sulla fiducia.

ERCO e le sue persone

All’interno di ERCO ho la possibilità di imparare moltissimo sulla cultura e il metodo di lavoro di un’azienda tedesca ben strutturata. Nonostante ciò, riesco spesso a mettere in campo la capacità di improvvisazione intrinseca alla mia cultura.

Caterina Galliani – Coordinatrice di progetto per le approvazioni

Professionisti

Mi chiamo Caterina Galliani e sono un’italiana tutta pepe, anche se la mia famiglia spesso mi dice che sto iniziando ad essere un po’ troppo «organizzata alla tedesca». Ho conosciuto ERCO nel mio precedente lavoro all’interno di un fornitore di servizi. Questo legame professionale mi ha poi convinta ad accettare il posto da Project Coordinator presso la sede ERCO di Lüdenscheid.

Qui mi sento a casa, sono motivata e pienamente realizzata. Lavoro quotidianamente assieme a dei colleghi stupendi e il mio capo è molto gentile. Anche il coordinamento dei progetti è molto interessante e varia sempre. Nutro particolare interesse per gli argomenti tecnici dello sviluppo prodotti, ma anche per tutti i progetti speciali. Sono molto contenta quando posso impiegare le mie conoscenze linguistiche e uso i miei contatti per le approvazioni internazionali.

All’interno di ERCO ho la possibilità di imparare moltissimo sulla cultura e il metodo di lavoro di un’azienda tedesca ben strutturata. Nonostante ciò, riesco spesso a mettere in campo la capacità di improvvisazione intrinseca alla mia cultura. Credo di essere stata la prima dipendente ERCO ad essere assunta dall’estero e posso dire, che l’esperienza si sta rivelando molto arricchente per ambo le parti.

ERCO e le sue persone

All’interno di ERCO abbiamo tutti la possibilità di essere parte integrante dell’impresa e del suo successo.

Jens Dieckmann - Vicedirettore del reparto produzione e produzione degli utensili

Prodotti e processi all’avanguardia della tecnologia, internazionalità e giusta grandezza dell’azienda: sono stati questi i criteri determinanti che ho adottato per ricercare un’impresa di medie dimensioni in cui lavorare. Sono venuto a conoscenza di ERCO grazie ad una classifica di datori di lavoro e ho poi iniziato una ricerca approfondita. Successivamente ho avuto l’opportunità di candidarmi con successo per una posizione aperta come capogruppo.

Da quando ho mosso i primi passi in ERCO ho apprezzato particolarmente un atteggiamento: la ricerca dell’eccellenza, che si ritrova in ogni settore aziendale, dalla strategia fino all’attuazione operativa. Al contempo, in ERCO tutti i processi sono standardizzati, in modo che anche i compiti più complessi possano essere affrontati con una naturalità rassicurante. È proprio in queste soluzioni che si può apprezzare la flessibilità che un’azienda di dimensioni come ERCO può offrire. Ne è testimone anche il fatto, che l’impresa è in grado di riorganizzare continuamente la propria rotta in termini di mercato e tecnologie, ma anche di processi e che, rispetto alla concorrenza, le decisioni sono prese e messe in pratica in tempi rapidi. Questo consente in tutte le aree dell’azienda di ottimizzare le soluzioni esistenti e di standardizzare le novità.

I compiti che svolgo durante il tempo che trascorro a lavoro sono variegati e interessanti. Soprattutto trascorro il mio tempo con colleghi che come me vengono volentieri a lavoro, si impegnano e creano con le loro personalità un contesto in cui è un vero piacere lavorare.

ERCO e le sue persone

Professionisti nelle società di distribuzione

Nelle occasioni in cui parlo o lavoro con i nostri colleghi internazionali, indistintamente da dove mi trovi, percepisco la stessa voglia smisurata di dare vita a soluzioni luminose orientate ai clienti.

Roland Heusser – Manager regionale (Società di distribuzione Svizzera)

Nelle mie vesti da Regional Manager sono direttamente responsabile per il Sales Management ERCO in Svizzera e il Sales Team che si occupa della Svizzera tedesca / Canton Ticino. Il mio ruolo dirigenziale mi consente di lavorare fianco a fianco con una squadra straordinaria. Per me è un privilegio fare parte di un gruppo ben rodato, che si compone di persone interessanti con background differenti. I miei primi passi li ho mossi nel campo della progettazione degli impianti elettrici e adesso sono nel settore dell’illuminazione da ben 21 anni. Mi ricordo ancora perfettamente come, sin dai primi colloqui, sono riuscito a cogliere, che la ragione del successo di ERCO non si fondasse esclusivamente sulla qualità delle soluzioni illuminotecniche o degli apparecchi di illuminazione, ma in gran parte nasca dalla convinzione piena di entusiasmo con cui tutti vivono l’azienda. Questo modo di sentire l’azienda mi sorprende oggi come allora e sono passati ben cinque anni dal mio ingresso in ERCO.

I progetti di cui ci occupiamo sono variegati e spaziano dagli uffici ai negozi, passando per musei, gallerie, edifici amministrativi e scuole. Tutti i campi sono avvincenti e ogni giorno si acquisiscono nuove conoscenze. ERCO investe, inoltre, costantemente nell’aggiornamento dei propri dipendenti. Poco tempo fa ho partecipato ad un workshop sui temi comunicazione, motivazione e imprenditoria. Il workshop non è stato soltanto istruttivo a livello contenutistico, ma si è rilevato come un’esperienza preziosa piena di interazioni positive. Penso sia proprio questo ciò che unisce tutte le persone che fanno parte di ERCO in giro per il mondo: nelle occasioni in cui parlo o lavoro con i nostri colleghi internazionali, indistintamente da dove mi trovi, percepisco la stessa voglia smisurata di dare vita a soluzioni luminose orientate ai clienti.

ERCO e le sue persone

Ho avuto l’opportunità di contribuire a progetti incredibili realizzati da maestri dell’architettura contemporanea.

Luis Barahona – Progettista della luce (Società di distribuzione Asia/Pacifico)

Mi chiamo Luis Barahona, sono un architetto e lighting designer e lavoro da 17 anni per ERCO, di cui quasi 13 trascorsi a Singapore. Il mio primo incontro con ERCO risale al mio periodo lavorativo come architetto a Berlino. La filosofia di illuminazione promossa da ERCO mi ha sempre ispirato e ben presto sono entrato a fare parte del loro team d’oltreoceano, occupandomi del supporto per i reparti tecnica e lighting design per la casa madre a Lüdenscheid. Oggi svolgo l’attività di istruttore tecnico e technical manager nella regione Asia/Pacifico. Qui fornisco assistenza ai nostri clienti e colleghi, aiutando loro a integrare i prodotti ERCO nei loro progetti, e, inoltre, coordino le soluzioni di illuminazione su misura per progetti in Asia e nel Medio Oriente.

Nel corso della mia esperienza con ERCO, ho avuto l’opportunità di contribuire a progetti incredibili realizzati da maestri dell’architettura contemporanea, fornendo i miei consigli per illuminare d’effetto opere d’arte esposte in molteplici musei pubblici, gallerie e collezioni private. L’uso sapiente dell’illuminazione nell'architettura consente di valorizzare gli spazi e creare ambienti in cui l’arte può essere ammirata. Tutto ciò è molto gratificante, perché diamo un contributo alla comunità. Soprattutto, mi piace tantissimo lavorare con i miei colleghi. Da una parte abbiamo il team vendite, il servizio clienti, la contabilità e l’amministrazione e il team lighting design, mentre dall’altra parte abbiamo i nostri colleghi in fabbrica. Tutti lavoriamo nella stessa direzione per realizzare dei progetti solidi. Ricevere feedback positivo dagli utenti ERCO, dai clienti e partner locali ci dà sensazioni positive e sta a dimostrazione del fatto, che noi come squadra possiamo creare soluzioni luminose per l’architettura di alta qualità.

Questi temi potrebbero anche interessarvi:

Newsletter ERCO - Progetti ispiratori, nuovi prodotti, fresche novità sulla luce

Abbonati alla newsletter
I vostri dati saranno trattati con la massima riservatezza. Per maggiori informazioni visitare Dichiarazione ERCO sul trattamento riservato dei dati personali
Il Lichtbericht digitale vi informa regolarmente e comodamente per e-mail sulle novità del mondo di ERCO. Vi teniamo aggiornati sugli eventi, sui premi, sulle ultime scoperte sulla luce, sui progetti, sui nuovi prodotti e sui reportage nel settore della luce e dell'architettura. L'abbonamento è gratuito e può essere disdetto in qualsiasi momento.