The Shed/Hudson Yards, New York City / ERCO, New York City, Hudson Yards, USA

Il rivoluzionario Shed: ERCO illumina l’ultimo centro culturale all’avanguardia di New York

The Shed/Hudson Yards, New York

The Shed, uno straordinario e rivoluzionario nuovo centro culturale situato presso lo Hudson Yards, a ovest di Manhattan, è stato uno degli edifici di cui più si è parlato del 2019. Ideato da Diller Scofidio + Renfro, in collaborazione con Rockwell Group, The Shed è collegato alla High Line sulla 30esima strada ed è stato ideato con l’intento di animare il più moderno quartiere di New York con manifestazioni e opere d’arte.

Inserito dalla rivista ArchDaily tra i progetti architettonici di ultima generazione più rilevanti del 2019, The Shed è stato descritto dal suo amministratore delegato e direttore artistico Alex Poots come un nuovo modello di istituzione culturale, «un luogo per inventare, essere curiosi e rischiare».

L’edificio base a otto piani, con due grandi gallerie, un teatro da 500 posti, sale prove, laboratori artistici e spazi per eventi a cielo aperto, è completato da una conchiglia telescopica di 37m, che può essere estesa per creare spazio per performance più grandi. Con la sua struttura in acciaio rivestita di cuscinetti in etilene tetrafluoroetilene (ETFE), la conchiglia esterna si estende sopra l’edificio base, scorrendo su rotaie sopra una piazza adiacente per raddoppiare la pianta dell’edificio. Conosciuto anche con il nome di McCourt, lo spazio può ospitare performance, installazioni ed eventi su larga scala, accogliendo una platea di 1250 persone sedute o 2000 posti in piedi.

The Shed/Hudson Yards, New York City / ERCO

Sfide fuori dal comune

La natura della struttura ha posto in essere una serie di sfide e requisiti di illuminazione, in termini di traslucidità del materiale, mobilità della struttura (gli apparecchi di illuminazione devono resistere alle intemperie esterne), rilevanza degli assi visivi e dell’abbagliamento, in uno spazio che può essere riconfigurato in tanti modi diversi. In un edificio con dimensioni così imponenti, la facilità in termini di installazione, gestione e manutenzione è stato un altro punto cruciale. ERCO ha lavorato con la Tillotson Design Associates per realizzare una soluzione che soddisfacesse tutti questi criteri.

La risposta nella ricerca di un apparecchio di illuminazione che potesse garantire intensità e uniformità al punto giusto, per illuminare la «pelle» da ambo i capi della sezione, è il proiettore Grasshopper ERCO. Quasi 750 apparecchi di illuminazione da 18W sono posizionati agli angoli delle travi della copertura mobile esterna. In linea con il principio dell’assistenza individuale di ERCO, tutti gli apparecchi di illuminazione sono dotati di un dispositivo di comando a distanza, reso necessario dal posizionamento degli apparecchi negli angusti spazi ad angolo. In funzione della necessità di installare le teste degli apparecchi di illuminazione quanto più vicino possibile alla superficie di montaggio, è stata creata una staffa di montaggio speciale, posizionando, al contempo, la componentistica a distanza per ridurre lo spazio occupato dall’apparecchio. La temperatura del colore da 5000K trasmette un’estetica contemporanea e, a dir poco, rilassante.

Rendimento eccezionale del sistema di illuminazione

Grasshopper si contraddistingue per il rendimento di illuminazione eccezionale, l’alto comfort visivo e la facilità di regolazione (può essere inclinato e ruotato in qualsiasi direzione) e, con le sue dimensioni esterne compatte, si è rivelato la scelta ideale dopo una prima simulazione. Questa gamma per esterni ad alta versatilità, con illuminotecnica di precisione per prevenire la dispersione di luce, può essere impiegata per l’illuminazione d’accento, con apparecchi come washer o wallwasher.

La facciata sul lato est è illuminata da un totale di 66 faretti rotondi Kona 48W, dotati della stessa temperatura del colore di 5000K. La gamma di apparecchi comprende anche proiettori, washer e wallwasher ed è stata pensata per combinare un elevato flusso luminoso con il massimo comfort visivo. Il rendimento eccezionale consente di posizionare l’apparecchio a distanza maggiore. Così come Grasshopper, l’apparecchio può essere personalizzato.

Oltre alla collaborazione con The Shed, ERCO ha recentemente lavorato con Tillotson Design Associates su una serie di progetti a New York e in altre parti dell’America, tra cui il Museum of Modern Art (MoMA), Ruby City, la Seignouret-Brulatour Mansion e la Rhode Island School of Design (RISD).

The Shed/Hudson Yards, New York City / ERCO

Jill Entwistle

è la capodirettrice della rivista Lighting (Illumination in Architecture) e dal 1994 si occupa di illuminazione dell'architettura, sia nelle vesti di editrice di rivista sia come scrittrice. Jill è autrice di tre libri sull’illuminazione, tra cui Detail in Contemporary Lighting Design (edito da Laurence King). È anche l’autrice della prima Guida all’illuminazione del BCO (British Council for Offices).

Apparecchi usati

Avete in programma un progetto simile?

Saremo lieti di offrirvi la nostra consulenza nella progettazione illuminotecnica e nella scelta dei prodotti adatti.

Qui potete contattare il vostro referente regionale:

{{fon}}

Potete inviarci anche una E-Mail o porre la vostra richiesta direttamente qui

 

I vostri dati saranno trattati con la massima riservatezza. Per maggiori informazioni visitare Dichiarazione ERCO sul trattamento riservato dei dati personali.

Vi potrebbe interessare anche:

Newsletter ERCO - Progetti ispiratori, nuovi prodotti, fresche novità sulla luce

Abbonati alla newsletter
I vostri dati saranno trattati con la massima riservatezza. Per maggiori informazioni visitare Dichiarazione ERCO sul trattamento riservato dei dati personali
Il Lichtbericht digitale vi informa regolarmente e comodamente per e-mail sulle novità del mondo di ERCO. Vi teniamo aggiornati sugli eventi, sui premi, sulle ultime scoperte sulla luce, sui progetti, sui nuovi prodotti e sui reportage nel settore della luce e dell'architettura. L'abbonamento è gratuito e può essere disdetto in qualsiasi momento.